Purtroppo “disoccupato” non funziona come personal branding su Linkedin

Inutile nascondercelo: cercare lavoro da disoccupati può essere vissuto come una posizione debole, e l’uso di Linkedin non deve aumentarne la criticità. Al di là di gusti soggettivi, sensibilità individuali e incomprensioni inevitabili sull’argomento, ecco un consiglio minimale sul blog di Managerestart.

http://www.managerestart.com/2016/06/10/profilo-linkedin-cosa-mettere-nel-titolo/

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someonePin on PinterestShare on Tumblr
Questa voce è stata pubblicata in Blog e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.